salta la barra Comune di Carmignano  Canali Tematici  Commercio e imprese  Bando per il sostegno alle attività economiche

Commercio e imprese

Bando per il sostegno alle attività economiche | scadenza 30 novembre 2018

Incentivi a sostegno delle attivitā economiche nel centro del capoluogo e delle frazioni: pubblicato il bando

Incentivare coloro che intendono aprire nuove attività, ma anche chi si assume l'impegno di continuare a mantenere in vita la propria impresa per almeno cinque anni. E' quanto intende perseguire l'amministrazione comunale di Carmignano, che ha pubblicato un apposito bando per l'assegnazione di incentivi a sostegno delle attività economiche nel centro di Carmignano e nelle frazioni di Bacchereto, Seano, Comeana, Artimino, Poggio alla Malva, La Serra e Santa Cristina a Mezzana.

Ammonta a 45mila euro la somma annua stanziata dall'amministrazione per il 2018 per questa finalità.

Scadenza per la presentazione delle domande: le ore 12.30 di venerdì 30 novembre.



A chi č rivolto

Possono presentare la domanda e richiedere incentivi coloro che intraprendono una nuova attività, sia in un locale in affitto che in uno di proprietà, all’interno delle aree interessate dal bando; ma anche coloro che hanno un’attività aperta al 31 dicembre 2017 e si impegnano a mantenerla per almeno cinque anni da quella data. Sono incluse le attività commerciali e artigianali con vendita al pubblico, gli studi artistici ed attivitàculturali con apertura al pubblico e gli esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.



Incentivi per l'apertura di nuove attivitā

Questi incentivi riguardano anche coloro hanno iniziato una attività nel corso del 2018. La prima misura prevede l’erogazione di un contributo a coloro che intraprendono una nuova attività in un locale preso in affitto: in questo caso ai progetti selezionati verrà assegnato, fino ad esaurimento delle risorse, un contributo per il pagamento del canone di affitto dei locali che ospitano l’attività pari al 60% dell'importo per il primo anno, al 40% per il secondo e al 20% per il terzo anno. La liquidazione del contributo annuale avviene in un'unica soluzione entro il 31 gennaio dell'anno successivo. La seconda misura di incentivi prevede un contributo a favore di coloro che aprono una nuova attività e hanno la disponibilità del locale dove insediarla in quanto proprietari o usufruttuari: a loro verrà dato un contributo nella misura del 100% dell'IMU gravante sull'immobile.



Incentivi per il sostegno alle attivitā esistenti

Sono destinatari coloro che hanno un'attività aperta al 31 dicembre del 2017 e che si impegnano a mantenerla per almeno cinque anni. A loro verrà quantificato un importo massimo pari al 30% della TARI dovuta e pagata per l'anno di riferimento, fino ad una superficie massima di 100 mq.


Aree interessate dal bando

Per tutte le misure l’area di riferimento è identificata nelle zone individuate con Deliberazione G.C. 106 del 06/09/2018 (elenco delle vie e planimetrie allegate).


Presentazione delle domande

La domanda di partecipazione al bando, scaricabile in fondo a questa pagina, dovrà pervenire al Comune entro e non oltre le ore 12.30 del 30 novembre 2018 con una delle seguenti modalità:

> posta elettronica certificata (indirizzo pec: comune.carmignano@postacert.toscana.it);

> consegnata a mano all'Ufficio Protocollo del Comune (Piazza G. Matteotti 1; orari: lunedì e giovedì dalle 8.30 alle 15.30; martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30);

> raccomandata con ricevuta di ritorno (non fa fede il timbro postale), indirizzata al Comune;

> corriere con ricevuta di ritorno, indirizzata al Comune.





Documenti scaricabili

inizio pagina





Data ultimo aggiornamento: 02.10.2018
 indietro  inizio testo
Comune di Carmignano - telefono 055 875011