salta la barra Comune di Carmignano  Canali Tematici  Tributi e tariffe  IMU e TASI  Rendita catastale e base imponibile

IMU e TASI

Rendita catastale e base imponibile

N.B. La riforma delle rendite catastali annunciata dal Governo verrà attuata nei prossimi anni. Per il calcolo dell'imposta devono essere utilizzate le rendite catastali attualmente vigenti, già utilizzate per il calcolo dell'ICI o per il mod. 730 o il modello Unico IRPEF.
Presso l'Ufficio Tributi del Comune sono disponibili, a titolo informativo nei confronti del singolo contribuente direttamente interessato ed al solo scopo di consentire al contribuente medesimo la verifica dei dati necessari al calcolo dell'IMU, i dati relativi alla rendite catastali trasmessi dall'Agenzia del Territorio (Catasto).
L'Agenzia delle Entrate ha attivato un servizio di consultazione on-line su cui il contribuente può verificare le proprie rendite catastali.

L’indirizzo internet dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione delle rendite catastali è: http://sister.agenziaentrate.gov.it/CitizenVisure
Per ricercare la rendita è necessario avere a disposizione il proprio codice fiscale e gli identificativi catastali (foglio, particella, subalterno) dell'immobile.

Base imponibile Imu e Tasi
Per calcolare l'imposta da pagare è necessario determinare il valore imponibile.
Per i fabbricati iscritti o iscrivibili in Catasto occorre:

1. rivalutare del 5 per cento la rendita catastale del fabbricato
2. determinare il valore imponibile moltiplicando la rendita catastale rivalutata per i seguenti moltiplicatori:
  • 160 fabbricati classificati nel gruppo A e nelle categorie C/2, C/6 e C/6 /(esclusa categoria A10)
  • 140 fabbricati del gruppo catastale B e delle categorie C/3, C4 e C/5
  • 80 fabbricati della categoria D/5
  • 80 fabbricati della categoria A/10
  • 65 fabbricati del gruppo catastale D (esclusa categoria D/5)
  • 55 fabbricati della categoria C/1
Per i terreni agricoli, il valore imponibile è costituito dal reddito dominicale risultante in Catasto al 1° gennaio dell'anno in corso, aumentato del 25% e moltiplicato per 135. Per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali inscritti nella previdenza agricola il moltiplicatore è pari a 75.

Per le aree fabbricabili la base imponibile è costituita dal valore venale in comune commercio al 1° gennaio dell'anno in corso, determinato con riguardo anche ai prezzi medi rilevati sul mercato per la vendita di aree aventi analoghe caratteristiche.
Una volta determinata la base imponibile, l'imposta si calcola applicando alla stessa l'aliquota prevista per la fattispecie dell'immobile provvedendo eventualmente, nel caso in cui se ne abbia diritto, ad operare la detrazione d'imposta.




Vedi


A chi rivolgersi

 Settore 2: Ufficio Tributi

Sede
Piazza Matteotti, 1 - 59015 Carmignano (Po)

Telefono
055 8750235

Fax
055 8750226

E-mail tributi@comune.carmignano.po.it

Responsabile
Marco Montagni






Data ultimo aggiornamento: 06.05.2016
 indietro  inizio testo
Comune di Carmignano - telefono 055 875011