salta la barra Comune di Carmignano  Canali Tematici  Agevolazioni e contributi  Casa  Affitto  Contributo affitto 2019

Affitto

Contributo affitto 2019


Che cos'Ŕ

Breve descrizione

È un contributo che viene erogato annualmente ai conduttori di beni immobili destinati ad abitazione principale e che siano in possesso dei requisiti stabiliti dalle legge statale e regionale.
inizio testo

Requisiti

A chi Ŕ rivolto

Per avere diritto al contributo è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

a)essere residente nel Comune di Carmignano e nell’immobile per il quale si richiede il contributo;

b) assenza di titolarità di diritti di proprietà o usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato a distanza pari o inferiore a 50 km. dal Comune in cui si è presentata la domanda. La distanza si calcola nella tratta stradale più breve applicando i dati ufficiali fornita dall’ACI (Automobile Club d’Italia); l’alloggio è considerato inadeguato alle esigenze del nucleo quando ricorre la situazione di sovraffollamento come determinata ai sensi dell’art. 12 comma 8 della L.R. 2/2019;

c) assenza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili o quote di essi ubicati su tutto il territorio italiano o all’estero, ivi compresi quelli dove ricorre la situazione di sovraffollamento, il cui valore complessivo sia superiore a €. 25.000,00=. Tale disposizione non si applica in caso di immobili utilizzati per l’attività lavorativa prevalente del richiedente; per gli immobili situati in Italia il valore è determinato applicando i parametri IMU mentre per gli immobili all’estero il valore è determinato applicando i parametri IVIE (Imposta Valore Immobili all’Estero);

Le disposizioni di cui alle precedenti lettere b) e c) valgono per tutti i componenti della famiglia anagrafica e non si applicano quando il nucleo richiedente è proprietario di un solo immobile ad uso abitativo e ricorrono le seguenti fattispecie:

- coniuge legalmente separato o divorziato che, a seguito di provvedimento dell’autorità giudiziaria, non ha la disponibilità della casa coniugale di cui è proprietario;

- titolarità di pro-quota di diritti reali dei quali sia documentata la non disponibilità;

- alloggio dichiarato inagibile da parte del comune o altra autorità competente;

- alloggio sottoposto a procedura di pignoramento a decorrere dalla data di notifica del provvedimento emesso ai sensi dell’art. 560 c.p.c.;

d) valore del patrimonio mobiliare non superiore a €. 25.000,00=. Tale valore si calcola applicando al valore del patrimonio mobiliare dichiarato ai fini ISEE, al lordo delle franchigie di cui al DPCM n. 159/2013, la scala di equivalenza prevista dalla medesima normativa;

e) non superamento del limite di €. 40.000,00= di patrimonio complessivo. Il patrimonio complessivo è composto dalla somma del patrimonio immobiliare e del patrimonio mobiliare, fermo restando il rispetto dei limiti di ciascuna componente come fissati dalle lettere c) e d);

f) essere titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo, stipulato ai sensi dell’ordinamento vigente. Il contratto deve essere regolarmente registrato, ed in regola con le registrazioni annuali, o depositato per la registrazione; 

g) essere in possesso di attestazione ISE/ISEE, dalla quale risultino il valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ed il valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) stabiliti annualmente dalla Regione Toscana.

h) non aver ottenuto altri benefici pubblici da qualunque ente erogati a titolo di sostegno alloggiativo relativi allo stesso periodo temporale.

inizio testo

Come si ottiene

Termini, scadenze, modalitÓ di presentazione della domanda

Il Comune pubblica ogni anno un bando di concorso.
Le domande devono essere presentate nei termini stabiliti dal bando stesso e rimangono valide per tutto l'anno di riferimento.

Documenti da presentare

Alla domanda di contributo devono essere allegati:

- copia del documento di identità

- copia del documento di soggiorno 

- copia del contratto di locazione

- copia dell’avvenuto pagamento della tassa di registrazione del contratto o dichiarazione di adesione al regime della cedolare secca

- in caso di Ise zero, autocertificazione attestante la fonte di sostentamento del nucleo familiare  (se il nucleo non risulta in carico ai servizi sociali)

inizio testo

Documenti scaricabili

inizio pagina

Vedi


A chi rivolgersi

 Istruzione, Formazione, Trasporti e Servizi Sociali

Sede
Piazza Matteotti, 1 - 59015 Carmignano (Po)

Telefono
055 8750248 - 240 - 213 - 249

Fax
055 8750238

Orario
dal 1 settembre al 31 luglio
lunedý 8.30 -12.30 e 15.30 -18.00 giovedý 8.30 -15.30 (orario continuato)
Orario estivo
dal 1 - 31 agosto
lunedý - giovedý 8.30 - 13.00

E-mail scuola@comune.carmignano.po.it - sociale@comune.carmignano.po.it

PEC comune.carmignano@postacert.toscana.it

Responsabile
Manuela Vermigli - 055 8750212 mvermigli@comune.carmignano.po.it






Data ultimo aggiornamento: 21.08.2019
 indietro  inizio testo
Comune di Carmignano - telefono 055 875011