Home Page » Comunichiamo » Notizie dal Comune » "Guardarsi!" - I contemporanei celebrano i 40 anni del Museo archeologico di Artimino con la mostra diffusa curata da Carlo Palli

"Guardarsi!" - I contemporanei celebrano i 40 anni del Museo archeologico di Artimino con la mostra diffusa curata da Carlo Palli

Palli
Dal 21 gennaio al 23 marzo mostra diffusa con le opere dall’archivio Carlo Palli.
 
Il Comune di Carmignano in occasione del 40esimo anniversario della costituzione del Museo Archeologico di Artimino ‘F.Nicosia’, ha organizzato un grande evento ideato e curato da Carlo Palli per celebrare la civiltà etrusca con le opere di artisti contemporanei della collezione proveniente dall’Archivio Carlo Palli.
 
“GUARDARSI! I contemporanei festeggiano gli Etruschi” è il titolo della mostra diffusa allestita in tre prestigiose sedi:
 
- nel “festeggiato” Museo Archeologico “Francesco Nicosia” di Artimino inaugurato nel 1983 nella sua originaria sede, i sotterranei della Villa medicea La Ferdinanda, trasferitosi nel 2011 nell’attuale struttura all’interno del borgo medievale; un gioiello di museo che conserva una magnifica esposizione di reperti provenienti dai siti archeologici del Parco Archeologico di Carmignano;
 

- nella sede distaccata di Bacchereto, ovvero nell’Antiquarium delle antiche maioliche incastonato nel suggestivo Complesso medievale di S. Maria Assunta, magistralmente ristrutturato ed allestito per ospitare maioliche di produzione locale restituite da una discarica di fornace di Novellato, risalenti al XV-XVI secolo

 
- nello Spazio d'Arte Alberto Moretti / Schema Polis di Carmignano – via Borgo 4 – per rendere ulteriore omaggio alla contemporaneità in una location deputata ad essa per eccellenza, con una serie di opere che resteranno comunque ancorate al tema della mostra
 
Il curatore Carlo Palli - Cavaliere, Accademico d’Onore e dal 2022 Accademico ordinario dell’Accademia delle Arti e del Disegno di Firenze, direttore della sezione di arte contemporanea del Museo di San Domenico  (Facebook Carlo Palli) titolare del grandissimo Archivio-collezione d’arte contemporanea, tra i più importanti in Europa - ha messo a disposizione tutte le opere, i documenti e le testimonianze dei movimenti artistici degli anni Sessanta e Settanta, come Dada, Surrealismo, lettrismo, Fluxus, Poesia Visiva, declinazioni della sperimentazione verbo-visuale, Gruppo ’70, Pop Art, Nouveau Rèalisme, Scuola di Pistoia, Architettura Radicale, Arte Povera, Poetiche dell’Oggetto, Transavanguardia, Azionismo Viennese, Graffitismo, musicisti d’avanguardia fiorentini, fotografi contemporanei e non mancano i lavori più interessanti della scena artistica contemporanea toscana e nazionale.
 
Esposizioni ed eventi
21 Gennaio – 23 Marzo 2024
Museo Archeologico di Artimino ‘F.Nicosia’
Piazza San Carlo 3 | Artimino - Carmignano (PO)
 
Inaugurazione: domenica 21 gennaio con il seguente programma:
- ore 17.00 | Pieve di San Leonardo ad Artimino, concerto per organo del M° Gabriele Giacomelli
- ore 18.00 | Inaugurazione mostra
 
Fino al 23 marzo la mostra sarà visitabile in orario di apertura del museo con ingresso a pagamento.
 

-----------------------

 
28 Gennaio – 23 Marzo 2024
Spazio d’Arte A. Moretti / Schema Polis
Via Borgo 4 | Carmignano (PO)
 
Inaugurazione: domenica 28 gennaio con il seguente programma:
- ore 17.00 | Compagnia di S.Luca (nel Chiostro della chiesa di Carmignano) concerto per violino del M° Giacomo Granchi
- ore 18.00 | Inaugurazione mostra
 
Fino al 23 marzo la mostra sarà visitabile il sabato in orario 16-19
Gli altri giorni su appuntamento: 055 8750252 dal lun. al ven. ore 9-13

Ingresso gratuito
 
In collaborazione con Fondazione Alberto Moretti  / Galleria Schema
 
-----------------------
 
4 Febbraio – 23 Marzo 2024
Museo delle Antiche Maioliche di Bacchereto
Complesso S. Maria Assunta | Bacchereto - Carmignano (PO)
 
Inaugurazione: domenica 4 febbraio con il seguente programma:
- ore 17.00 | concerto per saxofono del M° Filippo Grassi
- ore 18.00 | Inaugurazione mostra
 
Fino al 23 marzo la mostra sarà visitabile il sabato e la domenica in orario 16-19
Gli altri giorni su appuntamento: 339 597 0050
Ingresso libero

Si ringrazia la Polisportiva Bacchereto assoc. culturale per l’accoglienza e la collaborazione

-----------------------

La mostra diffusa "Guardarsi!"  terminerà con la presentazione del catalogo delle opere esposte. Luogo, giorno e orario verranno comunicati in seguito.
 
-----------------------
 
Info:
055 8750231-250-252 in orari di apertura dell’ufficio
 
 
Opera raffigurata: “Cavallini che passano”, Zoran Music, 1952  - Foto Archivio Carlo Palli
 
 
lun 29 gen, 2024

Condividi

Eventi correlati

Data: 09-07-2022
Luogo: via Baccheretana n. 306 - Seano
La Casa Studio Quinto Martini è aperta alle visite ogni II e IV sabato e domenica del mese in orario 9.00 - 13.00
Data: 24-06-2022
Luogo: via Baccheretana n. 306 - Seano
La Casa Studio Quinto Martini è aperta alle visite ogni II e IV sabato e domenica del mese in orario 9.00 - 13.00