Home Page » Comunichiamo » Notizie dal Comune » La panchina Arcobaleno: inaugurazione Giovedì 20 maggio 

La panchina Arcobaleno: inaugurazione Giovedì 20 maggio 

arcobaleno

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) cancellava l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali. era il 17 maggio 1990.
Fu un momento storico, che portò nel 2004 a scegliere proprio il 17 maggio come data per l’istituzione della Giornata internazionale contro l’omobitransfobia (International Day Against Homophobia, Biphobia and Transphobia – IDAHOBIT). Eppure, a distanza di trent’anni dalla risoluzione dell’OMS, in molti Paesi esistono ancora pratiche quali le terapie riparative e solo recentemente alcuni governi si stanno adoperando per bandirle.

Giovedì 20 maggio 2021 - ore 17.00
Giardini pubblici di Via Beethoven a Comeana

Una PANCHINA ARCOBALENO 
per combattere simbolicamente ogni discriminazione di genere

Inaugurazione con performance d’arte
“… Quel che resta…”
dopo un percorso difficile, doloroso, lungo

A cura di
Associazione culturale Pandora

Nel rispetto dei protocolli governativi anticontagio da Covid-19, i partecipanti dovranno rispettare le distanze interpersonali ed indossare la mascherina.

 

Comunicato: Giovedì 20 maggio alle ore 17, nei giardini di via Beethoven a Comeana verrà inaugurata la panchina arcobaleno, in occasione della Giornata internazionale contro omofobia, lesbofobia, bifobia e transfobia: una panchina arcobaleno per combattere simbolicamente ogni discriminazione di genere.

L’inaugurazione della panchina è il culmine del percorso avviato con gli altri Comuni della Provincia di Prato, volto a disseminare la cultura del rispetto di genere e che porterà all’apertura di uno sportello antidiscriminazioni che opererà per la prevenzione al razzismo, alla xenofobia, all’omotransfobia, al bullismo omotransfobico, e a tutte le forme di molestia e discriminazione basate su genere, disabilità, età, nazionalità, orientamento sessuale, identità di genere, e ogni altro fattore. Il progetto per lo sportello è stato presentato al Dipartimento per le Pari Opportunità contro le discriminazioni per orientamento sessuale ed identità di genere, attraverso l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR).

L’inaugurazione si svolgerà con l’intervento del sindaco Edoardo Prestanti, dell’assessora alle Pari Opportunità Stella Spinelli e dell’esponente del comitato GLBT+ Prato Emanuele Bresci. Seguirà la performance d’arte “…Quel che resta…” a cura dell’associazione culturale Pandora.

mer 12 mag, 2021

Condividi

Notizie e Comunicati correlati

Si apre la vendita ufficiale dei fichi secchi di Carmignano produzione 2021 Il 2021 segna un anno speciale per i fichi secchi di Carmignano: 20 anni di permanenza nell’elenco dei presidi Slow Food. Infatti è dal 2001 che i nostri fichi ....
gio 07 ott, 2021
Sette incontri con i classici della letteratura riletti da autori contemporanei da giugno a novembre del 2021. Dopo un'edizione interrotta a metà a causa della pandemia, torna "Autori di oggi. Capolavori di ieri", organizzata dalla Pro Loco di Carmignano, ....
gio 30 set, 2021
Una selezione di eventi a Carmignano per il tempo libero e nella Provincia di Prato
ven 16 lug, 2021
Il Comune di Carmignano patrocina le iniziative estive del BioDistretto del Montalbano e del GAS Fico Carmignano: “ViviAmo il Montalbano”. “Siamo un gruppo di donne che si sono incontrate per caso facendo la spesa al GaS Fico di Carmignano, ....
ven 07 mag, 2021

Eventi correlati

Dal 06-11-2021
al 23-10-2021
Luogo: Villa Medicea di Poggio a Caiano
Sette incontri con i classici della letteratura riletti da autori contemporanei da giugno a novembre del 2021, a parlare di libri e letteratura, ma anche di capolavori artistici del territorio, con autori di oggi. Torna l'appuntamento con "Autori di
Data: 23-10-2021
Luogo: Villa Medicea di Poggio a Caiano
Sette incontri con i classici della letteratura riletti da autori contemporanei da giugno a novembre del 2021, a parlare di libri e letteratura, ma anche di capolavori artistici del territorio, con autori di oggi. Torna l'appuntamento con "Autori di