Home Page » Aree tematiche » Ambiente e viabilità » Case e fabbricati » Cessione fabbricato: comunicazione

Cessione fabbricato: comunicazione

chiavi di casa

Chiunque cede la proprietÓ o il godimento o a qualunque altro titolo, per un periodo superiore a 1 mese, l’uso esclusivo di un fabbricato o parte di esso a cittadini extra UE ha l’obbligo di comunicare all’AutoritÓ di Pubblica Sicurezza, entro 48 ore dalla consegna dell’immobile, l'esatta ubicazione dell'immobile  nonchÚ le generalitÓ dell’acquirente.

L’obbligo spetta a chi, avendo la disponibilitÓ dei locali in nome proprio o altrui (proprietario, usufruttuario, locatario in caso di sublocazione, rappresentante legale), li cede ad altri in caso di rinnovo o proroga della disponibilitÓ al medesimo soggetto, la comunicazione non deve essere ripetuta.

Termini presentazione comunicazione

Le comunicazioni deve essere fatta entro 48 ore dalla consegna dei locali, tenendo conto della disponibilitÓ di fatto dell’immobile, e non del momento dell’accordo o della firma del contratto.

 

Documenti da presentare

La comunicazione deve avvenire mediante consegna, presso l'autoritÓ di Pubblica sicurezza del territorio.  Nel caso del Comune di Carmignano (mancando Questura o Commissariato) l’AutoritÓ di Pubblica Sicurezza Ŕ il Sindaco. Quindi il relativo modulo compilato in ogni sua parte deve essere presentato al Comando di Polizia Municipale:

  • per PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata: comune.carmignano@postacert.toscana.it eventualmente utilizzando il servizio gratuito di protocollo on-line APACI della Regione Toscana
  • a mano per deposito atti cartacei solo su appuntamento con l’ufficio Protocollo tramite Agenda appuntamenti
  • per posta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata al Sindaco del Comune di Carmignano.

Moduli

 

Sportello Edilizia e Urbanistica

Condividi